Watts design Dna con il PoliMilano

Watts sviluppa un progetto di design strategico finalizzato alla definizione di linee guida per la progettazione di prodotti aziendali esistenti e futuri, in un’ottica di riconoscibilità del brand.

NOTIZIE PIÙ LETTE

Avviso dalla Direzione: orari apertura 17 Marzo 2020: Immagine

Avviso dalla Direzione: Orari di apertura emergenza Covid19

Orari di apertura per la settimana che va da lunedì 11 Maggio a venerdì 15 Maggio 2020: Bormio (SO): dalle ore 8.00 alle ore 12.00 - d...

360

0

Watts, azienda protagonista nel mercato idrotermosanitario, è stata selezionata dall'Osservatorio permanente del Design ADI per la pubblicazione sull'ADI Design Index 2019 con il progetto WATTS DESIGN DNA realizzato con POLI.design, Società Consortile del Politecnico di Milano.


L'ADI Design Index 2019 rappresenta il primo volume del ciclo biennale che raccoglie i prodotti preselezionati per il Premio Compasso d'Oro ADI 2020, il più prestigioso riconoscimento della qualità produttiva e progettuale di beni, servizi, processi e sistemi del design italiano.
Watts, in collaborazione con il POLI.design, ha sviluppato un progetto di design strategico finalizzato alla definizione di linee guida per la progettazione di prodotti aziendali esistenti e futuri, in un'ottica di riconoscibilità del brand.


"Il progetto ha permesso di promuovere il brand e di evidenziare l'impegno della nostra azienda nell'innovazione dei prodotti. Watts design DNA dimostra come il design sia oggi un valore imprescindibile per ogni tipologia di impresa. […] la collaborazione tra Università e Azienda dimostra tutto il suo valore in quanto le attività di progetto, sempre condivise con il management in un'ottica di codesign, hanno portato ad un importante processo di diffusione della cultura del design in un'azienda dalla fortissima matrice tecnico tecnologica", racconta Venanzio Arquilla, Professore Associato del Dip. Di Design del Politecnico di Milano.


Tutto il lavoro di ricerca e sviluppo ha portato alla definizione di un Design DNA originale, che partendo dal patrimonio aziendale consolidato, ha individuato un processo di rinnovamento in grado di garantire riconoscibilità al marchio agendo su semplici elementi di re-design.
Fonte: Il Bagno News

Watts design Dna con il PoliMilano: Immagine 1